Riguardo noi e la città

Pronto? Parlo con Viviana?

Pronto? Parlo con Viviana?

«Pronto? Parlo con Viviana?»

«Si, buonasera, sono io, con chi parlo!? »
«Buona sera, mi ha dato il suo numero il Signor Mistretta, sto cercando urgentemente una stanza per stanotte, io sono sul treno arrivo a Palermo alle 20».
« Si, certo. Abbiamo una doppia uso singola, al prezzo di 45 euro. Se per Lei va bene la blocco subito.»
« Si, grazie. Mi dica anche a //Œ∴∋øô .....dove…// jjwoqmskamslpshhh shhskl »
«Pronto? Pronto? Mi sente?»
« Eccomi!!! Si, la sento, scusi Viviana ma sono sul treno e c’è un’interferenza »
« Si, ok non si preoccupi capisco. Stava dicendo?»
« Volevo sapere dove si trova il b&b.»
« Ah, si certo è semplicissimo. Ci troviamo a 350 metri a piedi dalla Stazione Centrale. Una volta fuori dalla stazione giri a sinistra, cammini per circa 100 metri, al semaforo fra Corso Tukori e Via Maqueda, svolti a destra e poi di nuovo la prima a sinistra. Quella è Via Cesare Battisti. Al numero 28 ci troviamo noi »
« Perfetto, è chiarissimo. Se ho difficoltà la chiamo. Conti che tra circa due ore, salvo ritardi ed imprevisti, sarò lì.»

Inizia così con Viviana. Una persona meravigliosa, che ora è praticamente diventata una mia amica, e il suo b&b, gestito con cura e amore, il mio punto di riferimento a Palermo. Io lavoro per Grandi Navi Veloci, sono responsabile animazione mini club. Per questo sbarco spesso a Palermo, una città che per un motivo o un altro ho sempre poco tempo di visitare purtroppo. Però la vista della città dal mare, quando sbarchiamo o attracchiamo, è sempre incredibile!

Al mio arrivo Viviana si mostra subito cordiale e amichevole, ridiamo come i matti appena sente che il mio cellulare squilla con la suoneria dell’ultimo singolo di Laura Pausini. Scopro che piace anche a lei e da lì non la smettiamo più di parlare di tutto e di più. Lei è una fotografa, ha girato parecchio e ama raccontare di sè e di quanto sia importante per lei vivere nella sua città natale. Ama Palermo e la fa amare anche a me, raccontandomi dove si mangia bene, i monumenti più belli ed importanti da visitare, e dov’è possibile rilassarsi un po’. Io fumo, quindi mi offre un posacenere e mi fa accomodare sul balcone principale, dal quale con un battito di ciglia è possibile ammirare il panorama sulla città. Le cupole delle chiese, Palazzo dei Normanni, la torre della cattedrale ed il magnifico mercato di Ballarò.
Mi offre un po’ di vino Mugavero, e delle patatine e così trascorriamo un po’ di tempo a chiacchiere come vecchi amici. Mi lascia le chiavi, faccio il check in, e mi accomodo nella stanza più bella in cui io sia mai stato…il letto è super confortevole, c’è un tavolino e due poltrone, la tv e tanti libri su Palermo e la Sicilia.
Io adoro venire qui, Viviana ormai lo sa, le dico almeno 2 mesi prima la mia data di arrivo e lei la blocca. Mi sento a casa mia e ogni soggiorno è la scusa per venire qui sui Balconi più sensazionali che io conosca.
Arrivederci e Grazie ancora di tutto!

 

Domenico

 

Domenico ha dormito all’interno della stanza Stanza Cagliostro. Vedi se è disponibile per il tuo soggiorno

Stanza GOLD - I balconi su Ballarò Bed and Breakfast - Palermo