Riguardo noi e la città

Scoprire che le zanzare non erano tutto!

L’occasione di visitare Palermo è arrivata grazie al mio lavoro di ricercatrice.

Sono una biologa e in questo momento il mio focus è rivolto allo studio delle zanzare. Mi hanno chiamata per partecipare ad un convegno in questa splendida città, che mi è apparsa sin da subito estremamente bella e affascinante. Sono arrivata di domenica, era tardi, e non avevo molta voglia di uscire. Il mio unico pensiero era sfamarmi e ripassare le slide show del mio intervento che si sarebbe svolto l’indomani.

Viviana, mi ha suggerito di prendere qualcosa di pronto al bar Negretto, un bar delizioso che si trova proprio a pochi minuti a piedi dalla struttura. È lei a condurmici, e in un batter d’occhio mi convince a provare qualcosa che non conoscevo. Una palla di riso fritta con dentro del ragù: l’arancina. Costava poco più di un euro e al momento di pagare sono rimasta allibita e sorpresa di spendere così poco e mangiare così bene.

In realtà ho capito dopo, che a Palermo questa faccenda del cibo è molto seria. Puoi mangiare bene ovunque, spendere davvero molto poco e saziarti tantissimo! Non sto qui a raccontarvi cos’ho mangiato nei giorni successivi…un tripudio per le mie papille gustative!

Una volta rientrati in struttura, chiedo a Viviana e ad Alex, l’altro ospite che si trova al b&b negli stessi giorni, di immolarsi per circa 12 minuti ad ascoltare l’intervento sulle zanzare che ho preparato per il convegno…oh mamma, che ansia. Avrei parlato per la prima volta in pubblico ed in inglese il giorno successivo, e non facevo altro che sudare freddo. Loro si sono subito mostrati cortesi e non hanno esitato un’attimo, capendo la mia agitazione. Mi hanno anche fatto molti complimenti, rassicurandomi del fatto che il mio intervento era molto chiaro e che sarebbe andata benissimo.

Ed in effetti…è andata proprio così! Per festeggiare ho invitato la mia gentilissima e paziente host a mangiare una pizza insieme a me, e lei ha accettato volentieri. Nei giorni successivi ho avuto modo di godermi la città ogni qualvolta che ho potuto, fra una convention e l’altra. Palermo mi ha lasciato esterrefatta per la sua indescrivibile contaminazione culturale.

Non posso fare altro che promettermi di ritornare, magari d’estate per una vera e propria vacanza.

Sandra, Germania.

 

 

SANDRA HA DORMITO ALL’INTERNO DELLA STANZA STANZA CAGLIOSTRO. VEDI SE È DISPONIBILE PER IL TUO SOGGIORNO.

Stanza Rosalia - Room Rosalia - I balconi su Ballarò Bed and Breakfast - Palermo