Riguardo noi e la città

Una scusa per visitare Palermo

Una scusa per visitare Palermo

Una scusa per visitare Palermo

Mi trovo per caso ad essere venuta in questa bellissima città, Palermo. Il pretesto è una conferenza di 3 giorni organizzata dal mio ufficio di Belgrado, sui nuovi sistemi di riutilizzo dell’energie alternative. Ho scelto I Balconi su Ballarò per la sua posizione strategica, perché è vicino alla stazione Centrale ed anche all’Università.

Ho deciso di raggiungere Palermo due giorni prima dell’inizio della conferenza perché ci tenevo moltissimo a visitarla…la Sicilia non la conosco affatto ed ho davvero poco tempo per ottimizzare al meglio la mia visita.

Qui c’è un aria frizzante, allegra, e ricca di energia…sarà il Mercato sotto casa, il cielo azzurro o semplicemente la vita che scorre frenetica.

Viviana gestisce questo posto magnificamente, è stata molto paziente nel darmi tutti i consigli possibili per conoscere meglio la città, ed inoltre la colazione è sempre abbondante e ricca di scelta. Instauriamo subito un rapporto amichevole, abbiamo praticamente la stessa età. In maniera del tutto spontanea ci viene voglia di uscire insieme e fare un giro al mercatino delle pulci di P.zza Marina, un mercatino dell’antiquariato che organizzano ogni domenica mattina. La passeggiata è piacevole, e attraversa tutto il centro storico, i 4 canti e il Corso Vittorio Emanuele nella direzione del mare. In questo mercato c’è davvero di tutto…libri antichi, cimeli, fotografie e macchine fotografiche, antiquariato, abiti ed accessori vintage, pizzi e merletti, borse collane, giocattoli e arredi di ogni genere. Vorrei poter comprare dei poster, delle stampe meravigliose ma sono troppo grandi e non ho modo di poterli portare con me. Viviana compra per sé un anello d’argento, riconosco la pietra gialla: occhio di tigre. Prima di rientrare facciamo un breve giro all’interno del giardino Garibaldi, dove si trova un famoso esemplare di albero di Ficus Macrophylla considerato uno dei più antichi d’Italia, 150 anni almeno. Un vero e proprio monumento!!! La sua corona è enorme e le radici infinite. Staremmo ancora altro tempo lì ma Viviana devo tornare a lavoro e quindi ci salutiamo con la promessa di rivederci prestissimo, magari a Belgrado!

Grazie di tutto da Anja

Anja ha dormito nella Stanza Rosalia. Vedi se sono disponibili per il tuo soggiorno

Stanza Rosalia - Room Rosalia - I balconi su Ballarò Bed and Breakfast - Palermo